DIFFRAC.EVA Introduzione alla Diffrazione di Raggi-X

OBIETTIVI

Dopo aver seguito il corso, della durata di 3 giorni, sarete in grado di ottimizzare le condizioni di misura  ed analizzare un diffrattogramma in funzione del tipo di analisi richiesta . Sarete inoltre in grado di eseguire un’analisi qualitativa tramite Search/Match, l’analisi quantitativa con il metodo RIR (reference intensity ratio) e con i metodi spiking e la determinazione del grado di cristallinità.

A CHI È RIVOLTO

Il corso è rivolto a tutti coloro che si occupano di caratterizzazione di materiali e che, anche non possedendo un diffrattometro, vogliono capire come si analizzano i dati di diffrazione da polveri e quali informazioni si possono ottenere da questo tipo di analisi.

PREREQUISITI

Non sono richieste particolari conoscenze di diffrazione e cristallografia.

CONTENUTO

  • Introduzione alla diffrazione di raggi-X da polveri
  • Preparazione del campione e considerazioni sull’acquisizione dei dati
  • Analisi e presentazione dei dati: sottrazione Background, Smoothing, Peak Search, Reports
  • Analisi Qualitativa: Search/Match
  • Analisi Quantitativa: DQuant

Il metodo di Rietveld e DIFFRACplus TOPAS

Prezzo e data

16-18 maggio e 10-12 ottobre, a Milano. Prezzo: €1.100.00


Per informazioni potete scrivere a formazione@bruker.com.

Per seguire il corso è necessario compilare la scheda di iscrizione e inviarla entro tre settimane prima dell'inizio del corso.

Per tornare al calendario completo.