Consorzio 7C

Il contributo dell'NMR nella ricerca in biotecnologie e scienze dei materiali

Consorzio_7C.png

Il  Consorzio 7C per NMR da ricerca in biotecnologie e scienze dei materiali è un ente senza scopo di lucro costituito dall'Istituto di Ricerche Chimiche e Biochimiche "G. Ronzoni" in partnership con il Science Park RAF SpA (società della Fondazione San Raffaele) e la società Bruker BioSpin S.r.l.

Obiettivo

L'obbiettivo del 7C è di dare impulso alla ricerca con uso di strumentazione NMR avanzata ed è per ciò che si è dotato di un nuovissimo spettrometro a risonanza magnetica nucleare (NMR), attivamente schermato, da 600 MHz (Bruker Avance 600 Ultra ShieldTM Plus), attrezzato con Cryoprobe ad altissima sensibilità sia sull'idrogeno sia sul carbonio.

Si tratta del primo sistema nel Nord Italia, in grado di offrire le migliori prestazioni, attualmente disponibili sul mercato, sia in termini di sensibilità sia di potenzialità applicative.

Settori di ricerca-ambiti applicativi

Il principale ambito in cui lo strumento NMR può essere sfruttato è quello delle ricerche biomediche, biotecnologiche e chimiche; il laboratorio consortile, che ha sede in un'ala appositamente progettata presso l'istituto Ronzoni in via Colombo 81 a Milano, affianca un centro NMR -afferente all'Istituto Ronzoni- e già operativo nello studio di biomolecole (proteine e carboidrati) e delle loro interazioni con farmaci e recettori. 

Grazie alla sua grande versatilità, lo spettrometro NMR consente di svolgere ricerche anche in altri ambiti di grande interesse scientifico ed economico, quali ad esempio i nuovi materiali, la chimica organica e le sostanze naturali.

Accesso allo strumento

Il Consorzio 7C si avvale delle competenze dei ricercatori del San Raffaele (che operano nel campo della ricerca clinica di base anche in collaborazione con Telethon), dell'Istituto Ronzoni e della stessa Bruker, sfruttandone al massimo le sinergie.

Il Consorzio non si limita all'utilizzazione dello strumento al solo vantaggio dei propri consorziati, ma consente l'accesso alla tecnologia ed alle competenze dei propri scienziati specializzati nella spettroscopia, all'intera comunità scientifica ed imprenditoriale. 

Per avere maggiori informazioni sulle attività del Consorzio e anche sulle possibilità di accedere alla strumentazione, potete scaricare la locandina o scrivere a bruker@bruker.it.